Previous Episode: La guerra divide l'università
Next Episode: Il peso delle parole

In apertura il punto di vista di Paolo Mieli sulle principali notizie della giornata. 

Israele continua a impedire all’Agenzia delle Nazioni Unite per i rifugiati palestinesi di portare cibo e acqua e altri aiuti nel nord Gaza. Lo afferma l'Unrwa, aggiungendo che la quantità di aiuti che entrano a Gaza è rimasta nel suo complesso bassa, con una media di 161 camion al giorno che per tutto marzo hanno raggiunto l'enclave, ben al di sotto dell'obiettivo di 500 convogli. Facciamo il punto insieme a Ugo Tramballi, consigliere ISPI ed editorialista de Il Sole 24 Ore.

Ancora proteste nelle università: sono stati ricevuti dalla rettrice della Bicocca di Milano gli attivisti del collettivo "Cambiare Rotta", che hanno dato vita a un presidio sotto la sede dell'ateneo per chiedere lo stop all'adesione dell'Università di Milano al bando Maeci con Israele. Ci colleghiamo proprio con Giovanna Iannantuoni, rettrice dell'Università degli Studi di Milano-Bicocca.